Attanagliate dal freddo e dal così detto winter blues, la malinconia tipica del periodo invernale, siamo portate a pensare che, rispetto alle altre stagioni, in inverno ci sia molto meno da fare in quanto a beauty routine. Sul viso una passata di crema dalla texture ricca, sui capelli un cappello salva situazione. Niente di più sbagliato. Perché, soprattutto per la chioma, è proprio questo il periodo in cui dobbiamo prendercene più cura. Quindi, al bando le strategie less is more. Per arrivare all’estate con capelli sani e luminosi, da ondeggiare cinematograficamente a bordo piscina, dobbiamo assolutamente prestare attenzione ad alcune abitudini, a volte inconsapevolmente sbagliate, che possono nuocere alla salute delle ciocche. Come, ad esempio, la regolazione del riscaldamento: se tenuto troppo alto, può disidratare i fusti provocandone la rottura. Teniamoci al caldo, dunque, ma non troppo.

image
Anche il riscaldamento, se tenuto troppo alto, può disidratare i fusti provocandone la rottura.

capelli in inverno hanno bisogno di riposo. Dunque, diciamo bye bye per un po’ a piastre e arricciacapelli e proviamo a dare volume con una treccia. “Se l’obiettivo è quello di dare sostegno, va benissimo anche lo shampoo secco. In alternativa le extension“, afferma a Stylecaster.com il coiffeur di fiducia di JLo, Chris Appleton. Se i capelli sono fragili e sottili, una dose extra di trattamento proteico è cosa buona e giusta. Ma diventa un’arma a doppio taglio se questa precauzione viene effettuata troppo spesso: invece di rafforzare, troppe proteine rischiano di indebolire. Altro accorgimento: mai uscire con i capelli bagnati che, esposti a temperature gelide per molto tempo, sono a rischio stress. Se poi la chioma è ancora umida e si deve per forza andare via, meglio applicare prima una maschera capelli e poi infilarla sotto il cappello, almeno finché non si riesca ad asciugarla correttamente. L’hairstylist Michelle Cleveland afferma che, nella stagione fredda, è poi importante non lavare i capelli troppo spesso: “I capelli sono sensibili quanto la pelle e detergerli troppo spesso può causare secchezza anche nel cuoio capelluto. Meglio alternare il lavaggio con uno shampoo secco. Sarà di grande aiuto”.

image
D’inverno sarebbe bene non lavare i capelli troppo spesso, perché provocherebbe ulteriore secchezza.
Qualsiasi prodotto a base alcolica, come gel o volumizzanti, può impoverire i capelli dei suoi oli naturali. “Se si stanno già combattendo battaglie contro la disidratazione, meglio non utilizzare questo tipo di soluzione”, afferma l’esperta. “Per quanto riguarda shampoo e balsamo in inverno, meglio optare per prodotti senza solfati ma ricchi di oli leggeri come karité o jojoba. Un plus per chi ha i capelli sottili? In inverno, un balsamo spray da applicare prima e dopo l’asciugatura,mentre il mai più senza delle curlyè l’olio secco o un siero da massaggiare quotidianamente sui capelli”. Benvenuti capelli sani in inverno!
FONTE: ELLE.COM

Contatti

+39 06 5406952

E-BI EUR

Via Fontanellato, 64
00142 Roma(Rm) Italy

Contatti

Telefono: +39 06 5406952 
Fax: +39 06 5406952 
Mail: e-bi@libero.it 

Orario

Lun: Chiuso
Mar: 09:00 - 19:00
Mer: 09:00 - 19:00
Gio: 09:00 - 19:00
Ven: 09:00 - 19:00
Sab: 09:00 - 19:00
Dom: Chiuso

Contatti

+39 06 5406952

E-BI EUR


Via Fontanellato, 64
00142 Roma(Rm) Italy

Contatti


Phone: +39 06 5406952
Fax: +39 06 5406952
Mail: e-bi@libero.it 

Orario


dal Martedì al Sabato
09:00 - 19:00

Inviaci un messaggio